Mercoledì 3 aprile alle 20:30 si giocano i recuperi della ventiquattresima giornata del Girone A di Promozione. Nemmeno il tempo di digerire uovo e colomba che per quattro squadre è già tempo di tornare in campo per partite che mettono in palio punti fondamentali per tutti gli obiettivi: l’Ispra per la vittoria del campionato, l’Aurora CMC Uboldese per rincorrere i playoff, CAS Sacconago e Valle Olona per evitare la retrocessione in Prima Categoria.

Derby fratricida tra CAS e Valle Olona

Tanti gli ex in campo nella sfida tra CAS Sacconago e Valle Olona ma stavolta non ci sarà spazio per i sentimenti: la posta in palio è troppo pesante e chi perde rischia seriamente di ritrovarsi con un piede in Prima Categoria. Resta da capire se il fatto di trovarsi quasi con le spalle al muro spingerà i calciatori a dare tutto oppure li renderà più prudenti del solito, trasformando la gara in una partita a scacchi.

L’Ispra rischia grosso nella tana dell’Aurora

Partita quasi senza ritorno quella che si gioca a Cerro Maggiore tra l’Aurora CMC Uboldese e l’Ispra. Entrambe hanno bisogno dei tre punti per raggiungere i loro obiettivi e non possono accontentarsi del pareggio. I padroni di casa perché devono recupere terreno su Universal Solaro e Besnatese per provare a entrare nelle prime cinque, contestualmente devono restare a massimo 9 punti di distacco dal secondo posto per evitare di essere estromessi dalla forbice. Gli ospiti per scavalcare la Lentatese al primo posto e tenere saldamente il destino nelle proprie mani, contando che i brianzoli hanno un calendario piuttosto agevole da qui alla fine e difficilmente offriranno occasioni per il controsorpasso.

Alex Scotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui